“PIENO SOSTEGNO ALL’ANCE PER IL D-DAY, L’INIZIATIVA SUL TEMA DEI PAGAMENTI DELLA PA”

Filca nazionale 14 Maggio 2012

“È inaccettabile che vi siano aziende in forte difficoltà per i ritardi dei pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione, e quindi condividiamo totalmente lo spirito del D-Day delle costruzioni, organizzato per domani dall’Ance, l’Associazione dei costruttori”.

Lo ha dichiarato Domenico Pesenti, segretario generale della Filca-Cisl nazionale, commentando l’iniziativa che ha come tema il recupero dei crediti da parte delle imprese verso lo Stato.

“Ripetiamo quanto asseriamo da tempo: bisogna recepire quanto prima la Direttiva europea che impone il rispetto dei tempi di pagamento effettuati dalle aziende pubbliche. Le aziende, in particolare quelle del settore edile, sono creditrici di decine di miliardi di euro, e questo comporta problemi di liquidità che si ripercuotono sui lavoratori e sulle aziende più strutturate e corrette, falsando così il mercato. Il problema è serio ma non recente, perché noi lo avevamo già detto esattamente 3 anni fa, il 14 maggio del 2009, giorno in cui vi fu la prima uscita pubblica degli Stati generali delle Costruzioni, fondati dalle organizzazioni sindacali insieme alle associazioni imprenditoriali”.