Cambia lingua: Italiano

Legalità e Mercato del Lavoro

Legalità e Mercato del Lavoro

I TEMI DELLA FILCA

Per la Filca-Cisl è fondamentale l’impegno costante nel contrastare tutte le forme di lavoro irregolare e di sfruttamento della manodopera, nella lotta alla corruzione ed alle infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici e nei lavori privati. Questo a partire dal rafforzamento del Durc attraverso la Congruità, la Patente a Punti, la limitazione del subappalto al primo livello nei lavori pubblici e privati, la stipula di protocolli di legalità, oltre ad un impegno sempre maggiore nella promozione della cultura della legalità e della resistenza ai poteri mafiosi.

Nel 2012 la Filca-Cisl ha costituito il Dipartimento legalità, affidato al segretario nazionale Salvatore Scelfo. Inoltre la Filca, insieme alla Cisl, alla Fiba ed al Siulp, ha dato vita al Progetto San Francesco, che intende offrire un contributo alla lotta alla mafia, difendere le imprese oneste e tutelare i lavoratori attraverso il dialogo di conoscenza e formazione tra Sindacato, Istituzioni, Forze dell’Ordine, Enti ispettivi del lavoro.

La Filca-Cisl è impegnata nell’azione rivolta al rafforzamento delle tutele ed alla promozione di occasioni per i lavoratori all’interno del mercato del lavoro nei settori di riferimento della categoria.

In un’economica che cambia rapidamente, che sconvolge gli attuali processi organizzativi per crearne ulteriori e che manifesta sempre nuovi bisogni a cui e fondamentale dare una risposta tempestiva, la Filca ha deciso di creare e sperimentare due esperienze quali la Borsa Lavoro Edile Nazionale ed “Amico Lavoro”. Due strumenti diversi eppure uniti dallo stesso scopo: facilitare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro (una delle problematiche maggiori nel nostro Paese), avere una mappatura dei bisogni reali delle aziende e soprattutto essere vicino ai lavoratori.