Bilateralità

La Filca ritiene la bilateralità lo strumento contrattuale edile per la tutela dei lavoratori e delle imprese, per garantire la regolarità del settore, aumentare la sicurezza, assicurare le prestazioni, contrastare il lavoro irregolare, qualificare la manodopera ed aiutarla all’inserimento lavorativo: uno strumento che gli edili della Cisl hanno sempre considerato necessario e moderno, in un settore molto frammentato e caratterizzato da una fisiologica instabilità occupazionale.

Gli Enti paritetici sono organismi di emanazione contrattuale a cui viene affidata l’attuazione di alcuni istituti e norme contrattuali nazionali e territoriali nel campo della prevenzione infortuni, della formazione professionale, degli adempimenti contributivi.

Vengono detti “paritetici” perché al loro funzionamento provvede un comitato di gestione formato in maniera paritaria da rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali e delle corrispettive controparti imprenditoriali.

Gli Enti paritetici più conosciuti sono:

  • Le Casse Edili, diffuse su tutto il territorio nazionale e coordinate dalla CNCE, Commissione Nazionale paritetica per le Casse Edili;
  • I CPT, Comitati Paritetici Territoriali, con il rispettivo organismo di coordinamento nazionale CNCPT, Commissione Nazionale dei Comitati Paritetici Territoriali;
  • Le Scuole di formazione con il rispettivo organismo di coordinamento nazionale FORMEDIL, organizzato in un organismo centrale, il FORMEDIL nazionale, e nelle sue articolazioni regionali, i FORMEDIL regionali.

Tutti gli Enti Bilaterali del settore sono organismi di emanazione contrattuale ai quali è affidato dai Ccnl edile l’adempimento di alcuni istituti previdenziali e contrattuali previsti nei Contratti di lavoro nazionali e territoriali (ferie, gratifica natalizia, scatti di anzianità, ecc.) e l’attuazione di norme e funzioni nel campo della prevenzione degli infortuni, della formazione professionale e delle verifiche della regolarità negli adempimenti contrattuali e contributivi.
Al loro funzionamento provvede un comitato di gestione formato da rappresentanti delle Organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle corrispettive Organizzazioni di rappresentanza degli imprenditori del settore, designati in numero paritario.

NEWS LEGGI TUTTE LE NEWS DELLA SEZIONE “BILATERALITÀ”