PESENTI: “LEGGE DI STABILITA’ CONFERMI E POTENZI ECO-BONUS IN EDILIZIA”

Filca nazionale 26 Novembre 2013

“I dati presentati dal Cresme non fanno che confermare quello che sosteniamo da tempo: potenziare e rendere strutturali gli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e per l’efficienza energetica in edilizia garantisce maggiori risparmi e sicurezza negli edifici, favorisce l’emersione dal lavoro nero e aiuta il rilancio dell’edilizia. Un triplo vantaggio innegabile e che non deve mai essere minacciato dal rischio di eliminazione degli incentivi stessi”. Lo ha dichiarato il segretario generale della Filca-Cisl, Domenico Pesenti, commentando lo studio che il Cresme (Centro Ricerche Economiche Sociali di Mercato per l’Edilizia e il Territorio) ha presentato in Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera. “Secondo le stime del Cresme a fine 2013 gli incentivi avranno prodotto investimenti per 19 miliardi di euro, una cifra davvero importante che non potrà non avere ripercussioni positive sull’occupazione in edilizia, settore che dall’inizio della crisi ha perso circa 700mila addetti. Ecco perché la Legge di Stabilità deve continuare a percorrere la strada intrapresa, provvedendo a prorogare e potenziare gli eco-bonus per la riqualificazione energetica e per consentire il consolidamento antisismico delle costruzioni esistenti, richiesta che recentemente è arrivata anche dall’Ue”, ha concluso Pesenti.