CONTRATTO LEGNO, DISCO VERDE DALLA CONSULTA FILCA

Ufficio stampa Filca nazionale 5 Novembre 2020

Via libera dalla Consulta Filca del legno al contratto nazionale del settore, rinnovato nei giorni scorsi. Il giudizio positivo sul testo è arrivato nel corso di una videoriunione alla quale hanno partecipato il segretario generale Franco Turri, il segretario nazionale Salvatore Federico, Fabio Del Carro e una 40ina di sindacalisti collegati da tutta Italia. Nel corso dei tanti interventi sono stati sottolineati i risultati ottenuti dalla firma: la promozione del II livello, una maggiore estensione del welfare, nella previdenza e nella tutela delle lavoratrici madri, e del welfare contrattuale, ma anche l’estensione e il rafforzamento della bilateralità. “Questo rinnovo – ha dichiarato Federico – è una ulteriore tappa per l’affermazione della visione Filca, sviluppata a tutti i livelli della Federazione in un lungo percorso di partecipazione” Per Turri, invece, “è stato importante anche l’aver firmato senza ricorrere alle 16 ore di sciopero già proclamate, che ha significato portare a casa altri 200 euro per ogni lavoratore, vale a dire la somma alla quale avrebbero rinunciato aderendo allo sciopero”. Nei prossimi giorni saranno definite le modalità per permettere alle lavoratrici e ai lavoratori del settore di poter votare i contenuti dell’intesa.