UN ANNO FA CI LASCIAVA GIOVANNI D’AMBROSIO…

Ufficio stampa Filca nazionale 16 Maggio 2020

“È passato un anno dalla scomparsa del caro Giovanni, un uomo giusto, generoso e appassionato alla sua missione sindacale e sociale. Lo ricordiamo insieme a tutta la Filca, con un pensiero particolare agli amici campani, a sua moglie e ai suoi tre figli”. Il segretario generale della Filca, Franco Turri, ricorda così Giovanni D’Ambrosio, il segretario generale della Filca-Cisl Campania scomparso improvvisamente il 16 maggio del 2019. D’Ambrosio, iscritto alla Filca dal 1984, nel 2001 era stato eletto segretario generale della Filca di Napoli e dal 2008 guidava la Filca campana. “Con Giovanni abbiamo perso un pezzo importante della nostra categoria – aggiunge Turri – una persona che ha dedicato la propria vita al sindacato, alla tutela dei lavoratori, alla dignità del lavoro, peraltro in una realtà difficile come quella di Napoli e della Campania”. Il reggente della Filca Campania, il segretario nazionale Ottavio De Luca, ricorda l’impegno di Giovanni per l’Africa: “Mi ha coinvolto in un progetto per la costruzione di una scuola materna e di un centro professionale in Costa D’Avorio. Un progetto nato nel 2005 e che ha permesso a centinaia di bambini di frequentare scuole moderne e sicure. Una iniziativa bellissima che rispecchia l’indole di Giovanni: l’entusiasmo, la pervicacia, la bontà d’animo”.