PROGETTO SCORE, INIZIATIVA SULLA CRISI DELLA LEGALITA’

Filca nazionale 8 Novembre 2012
PROGETTO SCORE, INIZIATIVA SULLA CRISI DELLA LEGALITA’

Si intitola “Dall’Europa all’Italia, la Crisi della legalità. Dialogo su ambiente, impresa e legalità” il 3° Convegno di Score (Stop Crime on Renewable and Environment), il progetto sostenuto dalla Filca-Cisl nazionale che si propone di fermare la criminalità organizzata nel settore ambientale e in quello delle energie rinnovabili. L’iniziativa, in programma sabato prossimo, 10 novembre (ore 10:30) presso la Fiera Ecomondo di Rimini, affronterà diversi temi: Emergenza ambiente: la produzione di energia, Emergenza sviluppo: il ruolo delle imprese nel settore delle rinnovabili (modelli e best practices), Emergenza legalità:  i mercati e il rischio di infiltrazione criminale, l’interesse verso un quadro normativo integrato di contrasto agli illeciti.

Ai lavori interverranno Paolo Acciai, segretario nazionale della Filca-Cisl, Enrico Fontana – giornalista Redattore Osservatorio Ecomafie/Legambiente, Andrea Galli – giornalista de Il Corriere della sera, cronaca e inchieste sulla criminalità, autore di “Cacciatore di Mafiosi” Bur ed. e Laura Garavini, deputata Parlamento Italiano, presidente “Mafia? Nein Danke!”. Modera Mauro Meggiolaro responsabile scientifico progetto Score. Il convegno è organizzato da FCRE e i partners SCORE in collaborazione con la Filca.

Il progetto Score si rivolge alle imprese, alle pubbliche amministrazioni e agli organismi sociali e produttivi del settore al fine di scardinare i presupposti del “patto collusivo”, come lo definiscono i magistrati, tra aziende e organizzazioni criminali; contrastare i fattori normativi, burocratici, economici e culturali, che determinano le infiltrazioni criminali e le azioni illecite; sostenere infine le imprese in un percorso di sviluppo sano all’interno di un sano sistema di concorrenza, promuovendo un impegno diretto e l’adozione di strumenti di prevenzione a supporto delle azioni sul territorio.