Cambia lingua: Italiano
ItalCementi: FENEAL, FILCA E FILLEA: “No a misure unilaterali, si avvii il confronto con i sindacati”

ItalCementi: FENEAL, FILCA E FILLEA: “No a misure unilaterali, si avvii il confronto con i sindacati”

“Ogni misura Italcementi intenda mettere in atto, non si potrà prescindere da un confronto con le organizzazioni sindacali. Neanche davanti all’emergenza in corso in questa fase delicata e drammatica è possibile cancellare un modello di relazioni industriali strutturato ed efficace, e ignorare le istanze dei lavoratori”. Lo dichiarano le segreterie nazionali di FenealUil Filca-Cisl, Fillea-Cgil, commentando la lettera inviata ai dipendenti di Italcementi dall’amministratore delegato del Gruppo, ing. Roberto Callieri. “Nella missiva – proseguono i sindacati – leggiamo della ‘necessità di mettere in atto scelte importanti sia di carattere temporaneo che strutturale a tutela dell’azienda’. Condividiamo la preoccupazione legata a questo momento storico, che riguarda non soltanto il settore del cemento ma l’intera nazione. Tutte le persone, le lavoratrici, i lavoratori, trovano sempre maggiore difficoltà nella gestione della quotidianità. Ma proprio perché anche noi siamo convinti che la tempesta si possa superare non con decisioni unilaterali, ma solo lavorando insieme, a difesa dell’occupazione e del sistema industriale italiano, ci aspettiamo nei prossimi giorni una interlocuzione con i massimi vertici dell’azienda. Siamo certi che grazie al confronto e al dialogo costruttivo si possa superare anche questo momento di grandi difficoltà per tutti”, concludono le segreterie nazionali delle tre sigle sindacali.