INCIDENTI MORTALI IN CANTIERI NEL NAPOLETANO, FILCA: “PIU’ SICUREZZA E FORMAZIONE”

Ufficio stampa Filca nazionale 10 Maggio 2019

“Registriamo l’ennesima tragedia, preceduta dall’operaio di Casoria morto ieri e oltre ad unirci al dolore dei familiari, la Filca Cisl di Napoli dice basta alle morti nei cantieri, dice basta alla mancanza di sicurezza nei luoghi di lavoro, dove i lavoratori sono costretti a fare anche gli equilibristi”. E’ quanto sostiene Simona Corrado, responsabile territoriale della categoria degli edili. La Filca Cisl Napoli rinnova la richiesta di una presa in carico seria e costante della materia sicurezza da parte di tutti gli enti ed istituzioni preposte, ma chiede anche che si diffonda in modo capillare la cultura della sicurezza con un lavoro di squadra tra Inps, Inail e gli enti bilaterali del settore delle costruzioni, quali Cassa Edile e Cfs, che da sempre portano avanti iniziative, progetti e corsi per le società e i lavoratori”.