FRANCESCO ORRU’ RIMANE AL VERTICE DI FILCA VENETO

Ufficio stampa Filca nazionale 9 maggio 2017

Confermata la fiducia a Francesco Orrù nella carica di Segretario generale della Filca Cisl. Il Consiglio generale, convocato alla conclusione del 12° Congresso regionale di categoria lo ha eletto con 51 voti su 52.

Sardo di nascita (della provincia di Nuoro), 47 anni, Francesco Orrù vive oggi a Treviso dove si è trasferito nel 1990 dopo aver conseguito il diploma di ragioniere. Incontra il sindacato mentre lavora in una grande impresa edile di Conegliano. Dal 1992 è delegato Filca Treviso diventando poi nel ‘95 operatore a tempo pieno. Prima componente di segreteria della federazione trevigiana degli edili, nel 2010 diventa Segretario Generale e tale rimane anche dopo l’unificazione con Belluno. Lo scorso giugno è stato eletto alla guida della federazione regionale. In Segretaria Filca Veneto eletti Gianni Pasian Segretario generale aggiunto e Davide Zardini.

Rota, Zardini, Orrù, Macale e Pasian

“Costruire il Domani”, questo il titolo scelto per la due giorni congressuale degli edili che ha riunito 122 delegati all’Hotel Viest di Vicenza in rappresentanza dei più di 30mila iscritti alla federazione.

«Lo sviluppo del Veneto negli ultimi cinquanta anni è stato caratterizzato da una totale assenza di

strategie politiche di governo del territorio e da un eccessivo consumo di suolo in tutta la regione – ha denunciato Orrù nella relazione introduttiva –  riteniamo che una concreta riflessione e applicazione di una politica di rigenerazione urbana debba interessare sempre maggiormente la Cisl, in quanto è la via da percorrere per costruire il domani, per dare risposte concrete alle nuove sfide legate alla complessità degli spazi urbani del futuro, al riordino e risanamento degli insediamenti esistenti, al ripristino dell’integrità del territorio anche attraverso una particolare attenzione al consumo del suolo».

Sul tema ha fatto eco Onofrio Rota affermando che per «far ripartire il Veneto e il Paese è necessario un processo di rigenerazione urbana e un sistema di infrastrutture 4.0». Presenti ai lavori congressuali anche il Segretario generale Filca Franco Turri e il segretario nazionale Stefano Macale. Per dare un quadro del settore molto ampio cui afferiscono i lavori dell’edilizia, legno, cemento, calce e gesso, lapidei e manufatti in cemento sono stati presentati due lavori utili per stimolare il dibattito congressuale: la ricerca di LAN che ha analizzato il settore edile in Veneto e un’analisi delle localizzazioni di impresa del legno, mobili e arredo di Goriziano Merotto.

(dal sito della Cisl Veneto)