Cambia lingua: Italiano
EUROZONA, SI CONFERMA RECESSIONE: PIL IN CALO DELLO 0,6%

EUROZONA, SI CONFERMA RECESSIONE: PIL IN CALO DELLO 0,6%

Anche per l'Italia confermato il calo di 0,9% nel quarto trimestre rispetto al precedente

Si conferma l’aggravamento della recessione economica subito da Eurolandia sul finale di 2012: il Pil del quarto trimestre ha accusato un calo dello 0,6 per cento rispetto ai tre mesi precedenti, a fronte del meno 0,1 per cento registrato nel terzo trimestre, secondo una prima revisione dei dati pubblicati da Eurostat. Nel confronto su base annua la contrazione del Pil si è accentuata al meno 0,9 per cento dal meno 0,6 per cento del trimestre precedente. I valori riferiti corrispondono a quelli indicati dall’ente statistico comunitario nella stima preliminare.
Anche per l’Italia confermato il calo di 0,9% nel quarto trimestre rispetto a quello precedente, mentre su base annua il calo è del 2,7%. Frena anche la Germania, con -0,6% sempre nell’ultimo trimestre 2012. 
(dal sito www.conquistedellavoro.it)