DURC DI CONGRUITA’, PELLE: “STRUMENTO INDISPENSABILE PER GARANTIRE QUALITA’ E LEGALITA’ NEI CANTIERI”

Ufficio stampa Filca nazionale 15 Giugno 2021
DURC DI CONGRUITA’, PELLE: “STRUMENTO INDISPENSABILE PER GARANTIRE QUALITA’ E LEGALITA’ NEI CANTIERI”

“Accogliamo con soddisfazione la notizia che il ministro Orlando provvederà la prossima settimana alla definizione di un Decreto che introdurrà il Durc di Congruità. Si tratta di un passaggio fondamentale, perché il Durc rappresenta certamente uno strumento indispensabile per favorire la qualità nel sistema delle opere pubbliche, la regolarità del lavoro, e per favorire quel processo di ingegnerizzazione del cantiere, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità”. Lo ha dichiarato Enzo Pelle, segretario generale aggiunto della Filca-Cisl nazionale. “La congruità – spiega Pelle – ci permette di verificare le percentuali di incidenza del costo della manodopera sul valore totale dell’opera, grazie al ruolo di controllo e di garanzia offerto dagli Enti del sistema bilaterale dell’edilizia. La conferma della efficacia di questo strumento è arrivata dalle zone del cratere del Centro Italia, dove la congruità è già stata introdotta. In questi cantieri è in corso la ricostruzione post terremoto, in un’area vastissima nella quale sono impegnati decine di migliaia di operai. Fare in modo che la congruità sia adottata in tutti i lavori di edilizia, pubblica e privata, non potrà che portare benefici non solo ai lavoratori e alle imprese virtuose, ma a tutta la comunità. Aspettiamo quindi questo importante Decreto, e confermiamo al ministro Orlando la nostra piena disponibilità a qualsiasi tipo di confronto”, ha concluso il segretario generale aggiunto della Filca.