COSTRUZIONI, ENNESIMO CROLLO DELLA PRODUZIONE. PESENTI: “SUBITO INVESTIMENTI”

Filca nazionale 19 Marzo 2014

Nel mese di gennaio 2014 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è diminuito, rispetto a dicembre 2013, dell’1,4%. Lo fa sapere l’Istat che, nella media del trimestre novembre-gennaio, ha registrato una flessione del 4,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

Commenta il segretario generale della Filca-Cisl, Domenico Pesenti: “I dati purtroppo sono un’altra doccia fredda dopo un timido segnale di ripresa a dicembre. Dal 2008 il settore edile continua a perdere e le imprese continuano a chiudere. Abbiamo bisogno di interventi immediati. Al Governo chiediamo allora di dare avvio immediatamente ai lavori e alle misure annunciati: dalle scuole, alle infrastrutture all’allentamento del patto di stabilità. Senza avvio dell’edilizia , che faccia da volano per lo sviluppo del Paese – conclude Pesenti – perderemo il nostro settore e non avremo sviluppo di alcun altro settore”.