“AMICO LAVORO”, GIORNATA DI FORMAZIONE IN VENETO PER GLI OPERATORI FAI E FILCA

Federica Baretti 25 Ottobre 2013

Amico_lavoro_formazioneProsegue il progetto “Amico Lavoro” in Veneto. Dopo l’apertura, lo scorso settembre, di quattro sportelli per il ricollocamento professionale nelle province di Padova e di Rovigo, la Filca e la Fai del Veneto, in collaborazione con l’associazione Speranzallavoro, hanno organizzato una giornata di formazione che si è svolta a Padova mercoledì 23 ottobre e alla quale hanno partecipato tutti gli operatori territoriali che operano negli sportelli di Rovigo, Cittadella, Monselice e Padova.

Al tavolo dei relatori, Maurizio Croce, Debora Zanin e Luca Meneguzzo in rappresentanza di Italia Lavoro, l’ente strumentale del ministero del Lavoro per la promozione e la gestione di azioni nel campo delle politiche del lavoro, dell’occupazione e dell’inclusione sociale, e Giuseppe Moscuzza per la Filca nazionale. E’ intervenuta anche l’assessore al Lavoro della Regione Veneto Elena Donazzan.

“E’ stato un importante momento di formazione per gli operatori degli sportelli – commenta Salvatore Federico, Segretario generale della Filca Cisl del Veneto – e un ulteriore passo in avanti per un progetto che intendiamo rendere operativo in tutta la regione per fornire un aiuto concreto ai lavoratori che cercano una nuova occupazione. Non abbiamo la pretesa di trovare un lavoro a tutte le persone che si rivolgono agli sportelli, ma certamente di fornire un sostegno e un’opportunità in più”.