Cambia lingua: Italiano
Ucraina, la CISL avvia una campagna di raccolta fondi

Ucraina, la CISL avvia una campagna di raccolta fondi

Le tragiche giornate che il popolo ucraino sta vivendo funestate da una guerra ingiustificabile dichiarata dalla Russia di Putin, stanno provocando migliaia di vittime. Moltissimi civili, donne, bambini che cadono sotto un attacco che mira a destabilizzare un intero continente.

“La Cisl per l’Ucraina. Insieme per la pace” è il titolo della campagna di raccolta fondi avviata oggi dal sindacato di via Po in tutti i luoghi di lavoro, nelle categorie, tra i pensionati, sui territori e nelle comunità locali per realizzare progetti umanitari a sostegno di profughi e popolazione colpite dall’aggressione russa.

La sottoscrizione prevede l’istituzione di uno specifico fondo di solidarietà in cui lavoratori, pensionati, strutture sindacali potranno dare il proprio contributo.

Le donazioni possono essere effettuate all’IBAN IT64M0103003201000004444436 intestato al “Fondo di Solidarietà per Ucraina” con causale “Donazione”. Il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana per finanziare progetti a favore dei rifugiati e delle famiglie ucraine coinvolte dalla guerra.

(dal sito Cisl.it)