TURRI AL GR1 ECONOMIA: “COSTRUZIONI INTERESSANO TUTTO IL PAESE, VENERDI’ SCIOPERO PER IL FUTURO DELL’ITALIA”

Ufficio stampa Filca nazionale 11 Marzo 2019

“Per consentire alle costruzioni di ripartire bisogna lavorare su tre filoni: le procedure del Codice appalti, la revisione della macchina pubblica con la riforma delle stazioni appaltanti, e ovviamente le risorse. E’ per questo che chiediamo l’istituzione di una cabina di regia a Palazzo Chigi: il settore ha perso 620 mila posti dall’inizio della crisi e ci sono oltre 600 cantieri da avviare o fermi, il 15”. Lo ha detto il segretario generale della Filca-Cisl, Franco Turri, intervenendo in diretta al Gr1 Economia insieme all’economista Leonardo Becchetti. “Le costruzioni – ha aggiunto Turri – interessano tutto il paese, non solo gli addetti ai lavori. Il 15 marzo lo sciopero generale sarà l’occasione per chiedere di dare un futuro all’Italia”.

ASCOLTA LA TRASMISSIONE