Cambia lingua: Italiano
Superbonus, Pelle: “No aziende mordi e fuggi, necessario assumere personale qualificato”

Superbonus, Pelle: “No aziende mordi e fuggi, necessario assumere personale qualificato”

“Il Superbonus e tutti gli incentivi devono servire per dare qualità alle costruzioni. Le aziende mordi e fuggi, messe in piedi da imprenditori estranei al settore, fanno solo danni ai lavoratori, alle imprese sane e a tutta la collettività.” Lo dichiara Enzo Pelle, segretario generale Filca-Cisl. “Gli incentivi sono necessari per rendere più sostenibile gli immobili, ma si tratta di lavori specialistici, che devono essere affidati solo ad aziende che hanno esperienza del settore. Le norme devono servire la comunità specialmente quando riguardano famiglie e cittadini, che non sono tecnici del settore e si devono poter fidare degli operatori, per non rischiare di essere danneggiati. Questo, ovviamente, vale anche per i lavoratori. Le aziende edili per fare lavori specialistici devono avere esperienza e operai specializzati per poter realizzare opere di tipo specialistico come quelle richieste dai bonus. È bene ricordare che si tratta di soldi pubblici, e servono per trasformare in meglio gli edifici ma anche il settore. La strada da seguire è questa, non ci sono alternative. Gli interventi devono essere preventivi, non a valle come come il blocco del credito. Solo un mercato sano, all’insegna della legalità, sicurezza e sostenibilità può garantire qualità edilizia per il bene di tutti “, ha concluso Pelle.