SOTTOSCRITTO L’ACCORDO PER IL VERSAMENTO AL FONDO SANITARIO SAN.ARTI

Filca nazionale 1 Marzo 2013

CNA, CONFARTIGIANATO, CGIL, CISL, UIL hanno sottoscritto le modalità operative di versamento contributivo a carico delle aziende in favore del Fondo Sanitario San.Arti, per i dipendenti dalle imprese artigiane. Le parti hanno convenuto che, qualora l’azienda artigiana non voglia aderire al Fondo Sanitario (a totale carico dell’impresa), dovrà versare al lavoratore un importo per tredici mensilità pari ad euro 25,00.

ACCORDO SAN.ARTI

San.Arti. è il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’artigianato, in attuazione dell’accordo interconfederale del 21 settembre 2010 e dei contratti collettivi nazionali di lavoro. San.Arti. si rivolge ai lavoratori delle imprese che applicano i CCNL sottoscritti dalle parti istitutive: Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, C.L.A.A.I., le organizzazioni sindacali confederali dei lavoratori CGIL, CISL e UIL. Il Fondo fornisce agli Iscritti e agli Aventi Diritto Assistenza Sanitaria Integrativa e Socio Sanitaria nel rispetto di quanto prescritto dal D.M. 27 ottobre 2009, Ministero della Salute.

San.Arti si rivolge, tra gli altri, ai lavoratori del settore Legno/lapidei artigianato.