LATINA, ACCORDO ALLA ITALCRAFT SCONGIURA IL LICENZIAMENTO DI 46 LAVORATORI

Amedeo Ciotti 15 Novembre 2012
LATINA, ACCORDO ALLA ITALCRAFT SCONGIURA IL LICENZIAMENTO DI 46 LAVORATORI

E’ stato raggiunto oggi presso la sede della Federlazio di Latina un accordo tra la società Italcraft Srl,la Federlazioe le organizzazioni sindacali  Filca Cisl, Fillea Cgil, Feneal Uil. L’azienda si impegna alla riassunzione dei 46 lavoratori alla data del 17 dicembre e a non procedere all’avvio di procedure di mobilità per i primi due anni.  Per il subreggente della Filca Cisl di Latina, Francesco Rossi, firmatario dell’accordo perla Filca Cisl di Latina  “l’accordo è il frutto della capacità di coinvolgere al tavolo tutti gli attori interessati alla vertenza e di individuare degli obiettivi comuni. L’accordo oltre a prevedere il riassorbimento dei 46 lavoratori  entro il 15 dicembre 2012, data della scadenza della cassa integrazione straordinaria, impegna l’impresa a mantenere tutti i lavoratori per i due anni successivi. L’accordo è il riconoscimento dell’operato delle organizzazioni sindacali che sono sempre statela fianco dei lavoratori e che hanno saputo costruire una serie di rapporti per salvaguardare il settore della nautica, importantissimo per l’economia del sudpontino. Grazie all’unione di intenti con  tutte le forze che si sono impegnate in questa giusta battaglia  ed in particolare con il sindaco di Gaeta e con  l’autorità portuale, abbiamo raggiunto un importantissimo risultato e come Filca Cisl di Latina siamo particolarmente contenti di essere riusciti a  garantire a 46 operai una continuità occupazionali ed alle loro famiglie un Natale sicuramente più sereno”.