IMPRENDITORE NON TROVA 30 OPERAI EDILI, TURRI: “PROVI AD APPLICARE IL CONTRATTO GIUSTO!”

Ufficio stampa Filca nazionale 11 Gennaio 2019
IMPRENDITORE NON TROVA 30 OPERAI EDILI, TURRI: “PROVI AD APPLICARE IL CONTRATTO GIUSTO!”

“All’imprenditore che non riesce a trovare 30 operai edili mi permetto di dare un consiglio: provi ad applicare il contratto edile, e non il metalmeccanico, e a rivolgersi alle Scuole edili o alla piattaforma Blen.it, e vedrà che sarà più fortunato”. Lo ha detto il segretario generale della Filca-Cisl, Franco Turri, commentando la notizia di un imprenditore veneto che non riesce a trovare operai edili addetti al montaggio di ponteggi, ai quali offrirebbe però un contratto da metalmeccanico. “L’applicazione di contratti non pertinenti – spiega Turri – vale a dire il cosiddetto dumping contrattuale, provoca danni economici al lavoratore e maggiori rischi per la sicurezza. Tra l’altro l’addetto al montaggio e smontaggio dei ponteggi è una figura specializzata, ad alto rischio. Deve essere in possesso di un patentino che viene rilasciato anche dalle Scuole edili, che gli operai con contratto (edile) devono frequentare obbligatoriamente, come previsto dallo stesso contratto”.

LEGGI L’ARTICOLO SUL CORRIERE DEL VENETO