EDILIZIA, VARATA LA PIATTAFORMA UNITARIA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO

Filca nazionale 15 Novembre 2012
EDILIZIA, VARATA LA PIATTAFORMA UNITARIA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO

Bilateralità, sicurezza dei lavoratori, green economy, recupero del territorio, welfare, legalità, Borsa lavoro, contrattazione di secondo livello: sono i punti cardine della piattaforma per il rinnovo del Ccnl dell’edilizia (2013/2015), varata dai sindacati di delle costruzioni.

“Il contratto scade il 31 dicembre 2012 – spiega il segretario nazionale della Filca-Cisl, Franco Turri – e intendiamo condurre nel miglior modo possibile la trattativa con le controparti con la formulazione di proposte serie, concrete, efficaci e fattibili. Il prossimo 26 novembre l’Assemblea nazionale dei quadri e delegati approverà la piattaforma, che poi sarà inviata alle controparti per l’inizio della trattativa. Nonostante la crisi la nostra proposta permette di tutelare il potere d’acquisto dei salari per i prossimi tre anni grazie alla richiesta di aumento di 130 euro al parametro 100”. Il contratto interessa circa 800mila addetti.