CONDOTTE, SCIOPERO DI 8 ORE ALLA SEDE DI ROMA

Ufficio stampa Filca nazionale 29 aprile 2018

Sciopero di 8 ore della sede di Roma della società Condotte, in programma mercoledì 2 maggio: è la risposta dei sindacati di categoria FenealUil di Roma, Filca-Cisl di Roma e della Fillea-Cgil all’esito negativo dell’incontro di ieri al Mise. “L’azienda – dichiarano Massimo Fiorucci della FenealUil, Alessandro  Rinaldi della Filca Cisl  e Alioscia De Vecchis della Fillea Cgil, referenti dei tre sindacati per la sede romana del Gruppo – ha mantenuto  lo stato di non chiarezza sia sul futuro dell’azienda che sia sui livelli occupazionali. Nel frattempo si stanno perdendo numerose commesse già aggiudicate, e si registra il depauperamento del capitale umano dovuto al licenziamento volontario di numerosi dipendenti di elevato profilo professionale. Tutto questo – denunciano – rischia di compromettere l’eventuale ripresa nel segno della continuità”. Lo sciopero, che interessa 150 lavoratori della sede di via Salaria,  segue lo stato di agitazione da parte del personale di Sede Condotte e Fimoven. Nel Gruppo Condotte, terza società italiana nel settore delle costruzioni, lavorano circa 3.000 dipendenti.