Fondo ARCO

Fondo ARCOARCO: Fondo autorizzato all’esercizio di attività il 28/09/2000.
(Sede: Foro Buonaparte, 65 – 20121 Milano)

Settori contrattuali: Legno, sughero, mobile, arredamento e boschivi e forestali, laterizi e manufatti in cemento, lapidei ed inerti, maniglie.

Contributo azienda: 1,2% della retribuzione utile per ilcalcolo del Tfr (la contrattazione nazionale o integrativa può aumentare il contributo).

Contributo lavoratore: 1,2% della retribuzione utile per il calcolo del Tfr (il lavoratore può decidere liberamente di aumentare la contribuzione).

TFR: 100% dell’accantonamento TFR maturato nell’anno per i lavoratori di prima occupazione assunti successivamente al 28 aprile 1993. 40% dell’accantonamento TFR maturato nell’anno per gli altri  lavoratori.

Spese: Quota di adesione una tantum a carico del solo lavoratore pari a 10,33 euro; quota annua dedotta dalla contribuzione di ciascun associato, nella  misura stabilita annualmente dall’Assemblea e comunque entro il limite dello 0,15% della retribuzione utile per il calcolo del Tfr.

Struttura della Gestione: Multicomparto (bilanciato prudente, bilanciato dinamico, garantito)

Gestore Amministrativo: Previnet Spa

Gestore Finanziario: Ugf, Credit Suisse, Bpm

Banca Depositaria: Intesa San Paolo

Rappresentanti Filca nazionale: Luciano Bettin e Giuseppe Cordara (Componenti CdA).