SICILIA, LOTTA ALLA MAFIA: PLAUSO DELLA FILCA A CONFINDUSTRIA

Filca nazionale 1 Febbraio 2010

“La Filca-Cisl siciliana esprime un plauso alla scelta di Confindustria di espellere dall’Organizzazione tutti gli imprenditori che pagano il pizzo. Una scelta che valorizza il cammino intrapreso da Libero Grassi“. In questa direzione i Segretari Regionali della Filca Cisl Sicilia – Santino Barbera e Salvatore Scelfo – invitano l’Ance Sicilia ad applicare il Codice Etico  di Confindustria nei confronti di quelle imprese che non applicano i contratti di lavoro e che fanno sistematico ricorso al lavoro nero e all’evasione contributiva.

“Proprio per questo la Cisl e la Filca della Sicilia e della Lombardia, nei giorni scorsi, hanno costituito un Osservatorio permanente contro le infiltrazioni mafiose – continuano   Barbera e Scelfo – per avviare una nuova stagione di lotta alla mafia, incentrata sulla prevenzione”.