Roma, firmata intesa che propone interventi innovativi su salute e sicurezza

Ufficio stampa Filca nazionale 16 Ottobre 2021

Firmato un accordo per la sicurezza dei lavoratori edili tra il servizio operativo Osservatorio sul Lavo­ro incardinato nel Dipartimento Turismo Formazio­ne Professionale e Lavoro, direzione formazione professionale e lavoro di Roma Capitale, e l’associazione Pslc (Prevenzione e sicurezza dei lavoratori delle costruzioni regionale) che rappresenta le organizzazioni sindacali edili Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil di Roma e del Lazio. Le parti si sono impegnate a cooperare per realizza re interventi innovativi che riguardano la salute e la sicurez­za sul lavoro e per la programmazione di attività rivolte al  raggiungimento  di obiettivi  comuni.

L’Osservatorio sul lavoro è un organo di autocontrollo che ha il compito di verificare il rispetto della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro nei cantieri pubblici edili gestiti da Roma Capitale e dalle municipalizzate; l’associazione Pslc si propone lo scopo statutario di favorire e rafforzare la tutela, la sicurezza e la salute dei lavoratori del settore edile sia in cantiere che su altro luogo di lavoro. Per­ seguire gli scopi statutari l’associazione si avvale dei rap presentanti dei lavorator i per la sicurezza (Rlst) designati dalle organizzazioni sindacali di categoria che nelle aziende nelle quali non sia stato eletto o designato il Rap presentante dei Lavoratori per la Sicurezza sono impe­gnati sul territorio in una costante opera di monitoraggio e promozione della salute e sicurezza nei cantieri edili.

Per il presidente e il vice presidente della Pslc, rispettivamente Francesco Agostini, segretario generale aggiunto della Filca Cisl Lazio e Francesca Alberti segreta­rio Fillea Cgil Roma e Lazio, “è stato raggiunto un im­portante accordo con l’Amministrazione che abbiamo fortemente voluto per unire le nostre forze con l’obiettivo comune di contrastare le irregolarità nei cantieri. Purtroppo sono numerosi gli incidenti mortali e gli infortuni in edilizia e quest’ intesa ha come finalità quella di collaborare insieme al Servizio Operativo Osservatorio sul Lavoro di Roma Capitale per condividere conoscenze e competenze e studiare insieme strumenti utili per la cultura della sicurezza. Gli Rlst collaborano con il perso­nale del servizio operativo dell’Osservatorio da anni nell’attività  di monitoraggio dei cantieri edili pubblici, e tale cooperazione ha dato un contributo prezioso all’importante opera svolta dal personale di Roma Capitale sia per la corretta attuazione della normativa in materia di salute e sicurezza sia per la corretta applicazione con­trattuale e retributiva”.