NATUZZI, CORSO DI FORMAZIONE PER I DELEGATI SULL’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

Ufficio stampa Filca nazionale 1 giugno 2018

L’organizzazione del lavoro come chiave di volta per il rilancio della produttività: se ne è parlato ieri a Bari durante il corso Filca-Cisl al quale hanno partecipato una ventina di delegati del Gruppo Natuzzi. Sono intervenuti ai lavori il prof. Luigi Campagna del Politecnico di Milano, i segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, delle Filca Puglia, Enzo Gallo, e Bari, Antonio Delle Noci, e della Cisl Puglia, Daniela Fumarola, e il segretario nazionale Filca Salvatore Federico. Il corso di formazione ha rappresentato l’occasione per un approfondimento su un tema attuale come quello dell’organizzazione del lavoro, un momento di riflessione sull’opportunità di inserire un sistema di miglioramento continuo negli stabilimenti Natuzzi e una risposta alle criticità emerse. Ovviamente si è parlato anche della disponibilità mostrata dall’azienda, che giusto il giorno prima aveva presentato un nuovo piano industriale.

Il docente ha insistito sul ruolo della partecipazione come fattore discriminante per la riuscita di ogni intervento organizzativo, in particolar modo relativo all’innovazione. “L’esperienza – ha detto il prof. Campagna – dimostra che maggiore è la partecipazione, migliori sono i risultati legati all’aumento della produttività”.

Il corso, che è stato introdotto da Roberto Scotti, direttore della Scuola di formazione “Pino Virgilio” della Filca nazionale, ha visto la partecipazione anche di Cosmo Colonna, della Cisl nazionale. Prosegue così l’impegno della Filca e della Cisl nei confronti di una grande realtà produttiva del sud Italia: recentemente anche il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, è intervenuta insieme al segretario generale Filca, Franco Turri, sul futuro dell’azienda. L’impegno della nostra categoria è stato premiato nel settembre scorso con una storica vittoria alle elezioni per le Rsu.