LECCE, SIGLATO PROTOCOLLO D'INTESA SULLA SICUREZZA

Ufficio stampa Filca nazionale 16 Marzo 2010

La cultura della sicurezza al centro di un Protocollo d’Intesa, siglato nei giorni scorsi, dall’Inail di Lecce con le associazioni datoriali dell’industria e dell’artigianato e le organizzazioni sindacali del settore edile della Provincia di Lecce. Lavorare in sicurezza nei cantieri edili attraverso l’informazione e la formazione sulle norme di sicurezza e quindi attraverso la prevenzione degli infortuni sul lavoro è l’obiettivo del Protocollo, che consentirà alle organizzazioni datoriali e sindacali di presentare, attraverso i propri enti bilaterali, progetti mirati a promuovere la cultura della sicurezza e della prevenzione.

Alla base dell’iniziativa, un’azione sinergica tra le parti, nella consapevolezza che lavorare in sicurezza, oltre a tutelare la persona, aumenta la competitività, riduce i costi sociali e rappresenta un motore per lo sviluppo generale del settore e del Paese. L’Inail, con la sottoscrizione del Protocollo, intende, in ottemperanza ai propri obiettivi strategici, contribuire in modo significativo e incisivo a migliorare le condizioni di sicurezza all’interno dei luoghi di lavoro e dei cantie.ri, attuando concrete azioni di prevenzione in sinergia con chi opera quotidianamente nel settore.

“Un ottimo risultato e uno strumento concreto per implementare la costante attività di diffusione della cultura della sicurezza nei cantieri edili che quotidianamente svolgiamo”, ha dichiarato Sandro Russo, Segretario Generale della Filca Cisl di Lecce e Presidente del Comitato Consultivo Provinciale dell’inail di Lecce. “Attraverso questo protocollo infatti – ha proseguito Russo – gli enti bilaterali potranno presentare all’Istituto progetti specifici di intervento in materia di formazione e informazione delle imprese e dei lavoratori, potendo usufruire delle risorse che l’Inail metterà a disposizione nel momento in cui il progetto risponde agli obbiettivi prefissati dal protocollo; un ulteriore tassello su cui lavoreremo sarà l’estensione all’ Associazione Sicurezza Edili” dell’accordo al fine di dare nuovi strumenti ai nostri R.L.S.T.”

VISUALIZZA IL PROTOCOLLO