INCIDENTE SUL LAVORO A PIRRI, MUORE EDILE. SINDACATI: “BISOGNA TENERE ALTA L’ATTENZIONE SULLA SICUREZZA NEI CANTIERI”

Ufficio stampa Filca nazionale 16 Novembre 2020
INCIDENTE SUL LAVORO A PIRRI, MUORE EDILE. SINDACATI: “BISOGNA TENERE ALTA L’ATTENZIONE SULLA SICUREZZA NEI CANTIERI”

A pochi giorni da un’altra tragedia sul lavoro, quella di un operaio precipitato nel vuoto in un capannone nell’iglesiente, una nuova morte bianca. Oggi nell’hinterland cagliaritano, a Pirri, un
operaio ha perso la vita schiacciato, pare, dal crollo di un balcone sul quale con un collega stava effettuando dei lavori di ristrutturazione. La Filca Cisl di Cagliari, esprimendo il cordoglio alla famiglia del lavoratore, non può fare a meno di denunciare ancora una volta come tali tragedie non siano più tollerabili. La sicurezza sui posti di lavoro, principio fondamentale su cui vigilare con estrema attenzione, non può restare una mera nota virtuale da richiamare nella contabilità, ma trovare costante applicazione in ogni fase lavorativa. Il mancato rispetto di tali comportamenti virtuosi, l’insufficienza, spesso, di una adeguata vigilanza, l’assenza a monte di una corretta formazione dei pericoli correlati al settore delle costruzioni, un errore umano, una distrazione, tutti fattori che possono diventare tragici e fatali. Esortiamo chi di dovere a tenere alta l’attenzione perché immani tragedie possano essere scongiurate e ci aspettiamo possano essere messe in campo maggiori risorse per finanziare l’utilizzo di figure come gli RLST, soggetti preposti ad attività di verifica e di sensibilizzazione al rispetto delle norme, possano più ampiamente fornire il loro contributo a tappeto sul territorio.