“COSTRUIAMO IL FUTURO!”: IN GERMANIA IL FESTIVAL MONDIALE DEI GIOVANI DELLE COSTRUZIONI

Filca nazionale 17 Giugno 2013

iPhone Image E4B69ECostruiamo il futuro! Questo lo slogan del Festival mondiale dei giovani delle costruzioni organizzato dalla Bwi, la Federazione internazionale dei lavoratori dell’edilizia e del legno, a Maierhöfen (Germania) dal 13 al 15 giugno scorso.

Tra workshop, scambi interculturali, sport e buona musica, 350 giovani sindacalisti e attivisti da tutto il mondo si sono riuniti per scambiarsi esperienze, fare rete ed imparare gli uni dagli altri.

I seminari sono stati un’occasione importante per discutere le questioni più vicine ai giovani lavoratori del settore delle costruzioni (e non solo): precariato, lavoro irregolare e disoccupazione; sistemi di istruzione e formazione professionale; la migrazione e globalizzazione; discriminazione e questioni di genere. Problemi con cui i giovani ed i sindacati di tutto il mondo si devono confrontare ogni giorno nei rispettivi Paesi d’origine.

L’evento ha visto la partecipazione attiva della Filca-Cisl che ha anche organizzato la sessione dal titolo “Movimento al di là dei confini”, in occasione della quale sono state messe in luce iniziative, buone pratiche e strategie messe in atto dalle affiliate alla Bwi sul tema dei migranti.

“La partecipazione dei giovani nel sindacato è fondamentale, per il futuro ma ancora di più per il presente”, ha commentato Domenico Pesenti,  Segretario generale della Filca e Presidente della Federazione europea degli edili. “Per questo motivo abbiamo sostenuto l’iniziativa: uno spazio di confronto e di dialogo interculturale e sociale, in cui i giovani sono stati davvero protagonisti e hanno potuto scambiare liberamente le loro idee ed energie, anche allo scopo di sviluppare piattaforme di collaborazione per sviluppare l’operato del sindacato al livello mondiale.”