Cementeria di Porto Empedocle, i dipendenti scelgono la Filca Cisl nelle elezioni Rsu

Ufficio stampa Filca nazionale 29 Novembre 2019

“Siamo orgogliosi e ringraziamo per la fiducia accordataci i dipendenti della cementeria di Porto Empedocle, che hanno deciso di affidarsi al nostro sindacato, eleggendo due su tre rappresentanti sindacali, nel corso delle elezioni Rsu che si sono svolte all’interno della cementeria”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, il segretario regionale della Filca Cisl, Paolo D’Anca e il vice reggente della Filca Cisl di Agrigento, Franco Sodano, che aggiungono: “E’ una scelta che ci responsabilizza fortemente e ci sprona ancora di più a proseguire nel nostro impegno e nelle nostre battaglie per la tutela e la difesa dei diritti dei lavoratori per i quali, in questo momento di crisi profonda e di crescita purtroppo di casi di infortuni sul lavoro, rappresentiamo un punto di riferimento importante e di speranza per il loro futuro”. I due Rsu eletti sono Francesco Cacciato e Giovanni Sciangula. La lista Filca ha ottenuto circa il 60% delle preferenze. “Mi complimento con i protagonisti di questa importante affermazione – ha dichiarato il segretario nazionale Salvatore Federico – che allunga l’elenco delle vittorie della Filca alle elezioni delle Rsu nelle aziende di tutta Italia. Stiamo raccogliendo i frutti di un impegno lungo e intenso, siamo davvero felici che i lavoratori ci diano la loro fiducia. Auguri di buon lavoro a Francesco e Giovanni, che sono certo daranno il massimo”, ha concluso Federico.